UNA NOTTE D’ALE ONE!

regalo per fidanzatoregalo di natale per fidanzataregalo originale per lui

Fumetto su commissione a tempo di record! Una vera e propria sfida: 13 giorni di tempo per realizzare una storia, stamparla e consegnarla a Valeria. Non ho ancora capito come ci siamo riusciti e,  infatti, alla fine ci è sfuggito qualche pezzo (che recupereremo)...ma andiamo in ordine! Valeria ci contatta alla fine di Novembre perchè vuole realizzare una storia a fumetti in stile realistico, ma...non ha la minima idea di dove cominciare. L’unica cosa che può darci è una descrizione del profilo di Alessandro, il suo ragazzo: chi è, cosa fa, cosa gli piace, i suoi amici, viaggi, passioni, etc. Insomma un insieme abbastanza sconclusionato di informazioni. Per fortuna abbiamo degli sceneggiatori fantastici a cui dare in pasto questo “brodo primordiale”! Questa è la volta di Axel, bergamasco, giovanissimo talento proveniente dalla prestigiosa scuola del fumetto di Milano. Axel, confezione in una sola notte, una storia veramente molto spassosa e gustosa in cui Alessandro, il protagonista, va a Las Vegas con gli amici (e qui finiscono le similitudini con il famoso film che dà anche il titolo a questo articolo), e vince un premio a dir poco imbarazzante! Non sveleremo altro, se non che in questa storia troviamo tutti i pezzi migliori della vita di Alessandro: dalla Basket Cantù, alle pistoline ad acqua, ai Daft Punk. Difficile, vero, immaginare come tutte queste cose possano entrare in una storia di 16 vignette? E invece, grazie al talento di Axel, lo sceneggiatore, ma soprattutto alla spaventosa bravura di Davide, il disegnatore, questa storia entrerà negli annali del fumetto breve per originalità, ritmo, umorismo sfrenato! Che dire ancora di Davide, il disegnatore? Illustrazioni realizzate con talento cristallino, tratto stupefacente, velocità supersonica, qualità universale...un gioiello di grafica!

Grazie ragazzi avete fatto un lavoro straordinario. L’unica cavolata l’ho fatta io, Luca, coordinatore di questo progetto. Ho avuto l’ambizione di gestire mille progetti in questo folle periodo che precede il santo Natale e per poco non mi apparivano gli spiriti di “A Christmas Carol” di Dickens, tanto è il livello di frenesia lavorativa. Così al momento di andare in stampa, come sempre facciamo, ho chiesto a Valeria di controllare che non ci fossero refusi nel testo. Valeria, precisa come un correttore di bozze, ha individuato ben due errori. Io li ho corretti e sono andato in stampa, bello tranquillo e ricondivido il documento con Valeria, come sempre si fà. Valeria mi fa notare con candore che gli errori sono rimasti! Mi dispero, ma non c’è niente da fare. Bisogna ristampare (a nostre spese ovviamente). Con l’ombra del fantasma del Natale futuro che incombe su di mè e il lumicino sulla scrivania che arde alle 1.30 di notte, correggo i maledetti refusi e a inoltro il secondo ordine di stampa. Inoltro il documento corretto a Valeria e crollo esausto. Il mattino seguente, un messaggio su whatsapp mi avverte che il documento contiene ancora 1 errore! NOOOOOOOO!!!! Purtroppo non c’è tempo per tornare in stampa, non ci sarebbero i tempi tecnici per fare arrivare il regalo in tempo a Valeria, anche volendo attivare una stampa rapida. Manderemo nuovamente il file in stampa dopo le feste, quando tutti gli spiriti del Natale si saranno dissolti!!

Grazie per la pazienza Valeria e speriamo che Alessandro apprezzi comunque un fumetto di rara bellezza, realizzato con passione e amore totali...nonostante tutto!

Se vuoi commissionare un fumetto personalizzato rivolgiti ai migliori! Chiedi a ilmiofumetto.it. Potrai contare su un team qualificato e professionale e scegliere tra numerosi stili diversi. Chiedi subito un preventivo senza impegno e regala un’emozione, con ilmiofumetto.it!!

I tuoi dati sono trattati secondo la vigente normativa privacy in materia di protezione e trattamento dati sensibili.



Lascia un commento

I commenti saranno sottoposti a moderazione prima di essere pubblicati.